AUTOCONOSCENZA

Il principio della saggezza si basa nella conoscenza psicologica di se stessi.

POTERE DEL SESSO

Apprendere a maneggiare quest'energia meravigliosa del sesso significa farsi padroni della creazione.

LA LEGGE DEL KARMA

La legge del karma è quella legge che adatta saggiamente ed intelligentemente l'effetto e la sua causa.Tutto il bene ed il male che abbiamo fatto in una vita, ci porterà conseguenze buone o cattive per questa o la prossime esistenze.

QUALITA

L'umanità si trova in momenti difficili. L'uomo s'è dimenticato di “se stesso”, commette errori e le sue conseguenze sono il dolore e le malattie.

ESOTERISMO

San Paolo ci dice nella Bibbia: "possedete un corpo carnale e un corpo spirituale". Disponiamo di pratiche affinché voi stessi vediate uscire la vostra anima dal corpo...

L'urino terapia
L

.: Effettiva qualità della vita.


L'umanità si trova in momenti difficili e le malattie regnano ovunque. L'uomo s'è dimenticato di “se stesso”, commette errori e le sue conseguenze sono il dolore e le malattie. Siamo stati ingannati dalla falsa illusione della materia e dalla sua massima espressione: la società di consumo.


L'uomo sì auto distrugge consumando “cibo spazzatura”, alimenti industrializzati, (prodotti congelati, composte, hamburger, prodotti a base di carne o di pesce, aperitivi, insaccati, fritti, polpette, crakers, grani di mais tostati, ecc. e tutti utilizzan o come additivo, il glutammato monosodico).

Secondo Jesús Fernández Tresguerres, professore dell'università Complutense di Madrid (fondata nel 1499), il glutammato crea squilibri e possibili danni nel nucleo arcuato (che regola l'appetito) dell'ipotalamo, dove si produce una serie ormoni, il cui compito è controllare il senso della fame, sia stimolandolo, sia inibendolo.


Il glutammato squilibra il meccanismo che inibisce l'appetito, incrementando la voracità di un 40%, creando una dipendenza dove la persona diventa schiava di questi alimenti e creando tutta una serie di squilibri organici, essendo questo una delle principali cause dell'obesità.


Secondo il Dott. Russell, membro in Europa del Consiglio Editoriale del “Medical sentinel” e più di 100 scienziati, associano il glutammato con emicranie, disordini neuropsichiatrici, disordini endocrini, disordini nell'apprendimento infantile, demenza per AIDS, obesità, malattie degenerative, come la Sclerosi Laterale Amiotrofica, Parkinson, Alzheimer, ecc.


Le donne utilizzano anticoncezionali che bloccano la funzione dell'ovaio e dell'utero, atrofizzandoli e degenerandoli, non producono il loro estrogeno naturale e per tanto non assimilano il calcio, essendo una delle cause di osteoporosi, squilibri endocrini, frigidità sessuale. Per maggiori informazioni, faccia clik sul seguente collegamento: http://www.anael.org/it/anticoncezionali


Inoltre, la terapia ormonale di sostituzione, con la sua alta incidenza di cancro, proibita negli Stati Uniti, ma che sfortunatamente raccomandano i ginecologi in america Latina. Lo stesso, i vizi come l'alcool, le sigarette, le droghe, la pornografia, la masturbazione, che causano tanti danni e squilibri nell'organismo.

Tutto questo ha creato un campo propizio per le malattie, ma l'umanità chiama e chiede aiuto per le sue cure.




.: le 2 medicine.


Ci sono due conoscenze: una umana e l'altra divina. Una è la conoscenza acquisita dall'uomo e l'altra è quella che viene da Dio, attraverso la luce della natura. In virtù di questo ci sono due tipi di medicine: quella dell'uomo e quella ispirata da Dio.


La medicina dell'uomo si elabora in laboratorio, a base di componenti sintetici con ogni tipo di controindicazioni e che bloccano i recettori naturali del cervello che controllano i meccanismi fisiologici dell'essere umano e li rimpiazza con i chimici che bloccano i sintomi, generalmente prescritte per tutta la vita (antistaminici, depressori, controllo chimico della pressione, anticoncezionali, vasodilatatori, bronco-dilatatori, anti-infiammatori non steroidei (AINES) e steroidei, ecc.).


Quelli chiamati AINES (Aspirina, Ibuprofreno, Naproxeno) attraverso studi s'è dimostrato che portano a chiari rischi di emorraggie gastrointestinali.


Gli antinfiammatori di nuova generazione come super aspirine, tra queste . Celebrex, Bextra, Vioxx, ecc. generano il rischio di soffrire di problemi cardiovascolari, infarti cerebrali e del miocardio, in virtù di questo, la FDA ritirò il Vioxx dal mercato ed il laboratorio che la produce ha cause in corso per richieste danni, dovute a persone che morirono nel suo utilizzo.

Il Diclofenato commercializzato come Voltaren, secondo le ricerche, aumenta il rischio di infarto.


É dimostrato che il Cloranfenicol, è produttore dell'anemia aplastica (insufficienza prodotta nel midollo osseo di cellule del sangue) che è una malattia del midollo osseo.


I medicinali per la pressione alta, riducono la potenza sessuale e del cuore. L'aspirina debilita la mucosa gastrica ed è un potente fattore per la produzione di ulcere. Gli antistaminici producono danno epatico.


I corticoidi hanno effetti secondari, tra questi: obesità, diabete mellito, ulcera peptica, soppressione dell'asse ipotalamico-adrenalinico, disturbi della crescita, osteoporosi, ritenzione idrica, e di sodio, ipertensione, ecc.

La cimetidina è antiandrogenica (inibisce la produzione di spermatozoi) 
Lo scienziato ed astronauta medico Nord Americano, Duane Graveline, specialista in medicina aerospaziale e 100 scienziati del Consiglio Medico di Direzione della Rivista Discovery Salud, denunciano che le Statine (abbassano il colesterolo) (Lipitor, Lovastatin, Pravastatin, ecc.) generano effetti secondari come insonnia, vertigini, parestesia, sonnolenza, diminuzione della libido, amnesia, incubi, neuropatia periferica, torcicollo, paralisi facciale, depressione, variazione continua dell'umore senza ragione apparente, ecc. ecc.


Il Dott. Graveline, in Discovery Salud N° 91, scrive che nell'anno 2001 gli si prescrisse Atorvastatina (Lipitor) per abbassare il colesterolo che era un po' alto. “un giorno al rientro a casa dopo una passeggiata nel bosco, sua moglie lo vide camminare fisso senza proposito, di fronte a casa, come se fosse perso, io non la riconobbi e rifiutai di entrare a casa, lei mi consigliò d'entrare e mi portò dal neurologo”.


“Un anno dopo il mio medico non credeva che la Statina (Liptor) potesse essere stata la causa quel attacco di amnesia e nuovamente mi prescrisse Liptor. Alcuni giorni più tardi mia moglie mi trovò nella serra, con lo sguardo nel vuoto. Questo episodio durò dodici ore. Sparirono tutti i miei ricordi del periodo universitari, del mio matrimonio, dei miei quattro figli, e i miei eccitanti dieci anni nella USAF, come chirurgo di volo e ricercatore scientifico, non avevo coscienza d'essere stato medico di famiglia per ventitre anni, o autore di nove libri”.


“L'unica medicina che prendevo nel primo attacco d'amnesia era il Liptor ed un anno dopo tornando a riprenderlo, dopo poche settimane, fu peggio, perché soffrii di amnesia anterogr ada e retrogr ada . Dopo lessi gli studi sulle Estatine della dott.sa Golomb dell'Università della California e compresi che ci fossero molti casi come il mio. Adesso abbiamo parecchie relazioni”.


Ma esiste un'altra medicina ed é la medicina della natura, le piante benedette e tutto quello che costituisce la creazione, sopratutto comprendere che l'essere umano porta in se stesso la sua medicina.


Solo Dio dà la saggezza medica.


.: L'urina è l'acqua della vita.
 

Dobbiamo ricordare che:
 
Tutti gli esseri umani al principio della vita, abbiamo bevuto la nostra urina. Quando eravamo nel ventre materno e al formarsi gli organi genitali, i reni funzionarono e da quel momento cominciammo a bere la nostra urina.


Il bimbo urina circa ½ litro al giorno, sopratutto negli ultimi mesi e va crescendo bevendo il suo liquido amniotico con l'urina. Il fatto che assume la propria orina è stato dimostrato scientificamente attraverso l'ecografia pelvica. L'urina e molto simile al liquido amniotico nel suo contenuto.


La Saggezza di Dio é grandiosa e sa che l'orina é sacra e per questo la vita si sviluppa nel mare di orina del liquido amniotico. Nell'antichità l'orina fu utilizzata come elemento curativo, ma con lo sviluppo della scienza moderna l'uomo si isolò dalla natura e dal Divino e creò la famosa medicina sintetica di laboratorio.

Il dott. Atom Inoue, che considero il padre dell'urinoterapia moderna, laureato come medico a Tokio e professore di medicina nell'Università libera di Berlino e che ha esercitato come medico e agopuntore in Nicaragua, nella Clinica del Bosco a Bogotà, ecc. nella sua magistrale opera sull'urinoterapia, presenta al mondo da un punto di vista strettamente scientifico e sperimentalmente comprovato, le qualità curative di quest'acqua della vita (che come afferma il Dott. Nakao della Società Medica del Giappone) creerà una rivoluzione nella medicina.


Tutte le malattie si possono curare ed il medico che affermi che una malattia è incurabile nega Dio ed il potere del grande arcano della creazione.


Il Sig. Morarji Desai, ex primo ministro dell'India, un combattente alleato di Mahatma Gandhi nell'indipendenza del suo paese e che diede pubblica testimonianza della sua cura, si curò di un cancro terminale del quale pativa dall'età di 40 anni. Oggi ha più di 100 anni e con gran vigore continua ad essere attivo nella politica. Dobbiamo ricordare che il primo congresso mondiale di Urinoterapia si svolse a Goa, India nel Febbraio del 1966.


.: Che cos'é l'Urina?


I reni filtrano tutto il sangue dell'organismo e il 99% di questo liquido filtrato circola di nuovo nel sangue e solo l'1% esce con l'urina. L'urina è simile al siero del sangue.

 

  • L'urina contiene l'ormone SPU. Questo ormone è antibiotico, analgesico ed aumenta la resistenza del sistema immunologico.
     
  • Immunoglobulina, aiuta generando anticorpi contro i virus e batteri che provocano asma, rinite allergica, dermatite atopica e reazioni allergiche a farmaci, alimenti, punture di insetti.
     
  • Interferone, è un peptide che stimola i meccanismi immunologici di difesa, incrementando la resistenza immunologia per curare le malattie. Impedisce la moltiplicazione delle cellule cancerogene.L'urino terapia
     
  • Gonadotropina, stimola nei maschi la produzione di testosterone nei testicoli e nella donna regola il periodo mestruale, stimolando la maturazione dell'ovulo.
     
  • Ormone della Crescita GH, dissolve i grassi, particolarmente nell'addome, stimola l'accrescimento osseo, fino al compimento della pubertà, stimola la sintesi delle proteine nei muscoli e nelle ossa ed influisce nell'attività di diversi enzimi.
     
  • Urokinasi, dissolve i coaguli del sangue che possono causare un attacco di cuore, distrugge i coaguli di sangue nei polmoni, vene e arterie. E' un agente trombolitico.
     
  • Antineo-Plasto, sostanza chimica che aiuta a curare il cancro. Il suo nome viene da antineoplastica, ossia, anticancerosa.
     
  • Prostaglandine, importante per l'adeguato funzionamento dei trombociti (placche), dilatano le vie bronchiali, incrementano la motilità intestinale, stimolano le contrazioni dell'utero, livellano la pressione arteriosa e regolano il metabolismo.
     
  • Urea, efficace contro i batteri e la tubercolosi, fattore di crescita della pelle. Ricostruisce e riproduce cellule e organismi lesionati.
     
  • Endorfine, inibiscono le fibre nervose che trasmettono il dolore, sono pertanto analgesiche e sedative, migliorano lo stato animico e la sensazione di sentirci bene, vitali ed energici.
     
  • Contiene Calcio, Sodio, Rame, Fluoro, Iodio, Magnesio, Zinco, Amminoacidi e le vitamine A, B, C, E, Riboflavina.
  • Altri ormoni e sostanze che aiutano nella cura delle ulcere, infiammazioni vascolari, normalizzazione della pressione, diabete, artrite reumatoide, epatiti e tutte le malattie, compreso l'AIDS e il cancro.

 

Nel 1971, all'Università di Kyoto in Giappone, si trovarono nell'urina anticorpi importanti per combattere le infezioni e i tumori maligni.




.: Raccomandazioni.

 

  • E' preferibile la prima urina del mattino, perchè contiene maggiore quantità di Interferone e SPU, ormone che si produce durante il sonno, esercita una funzione antibiotica e stimola la produzione di altri ormoni.
     

  • La dieta è necessaria, poiché ad esempio, l'eccesso di carni le dà un sapore cattivo. All'inizio uno non è abituato, però a poco a poco si abitua a prenderla.
     

  • Per mantenere la salute l'ideale è prenderne ½ litro al giorno della prima urina, si comincia con un calice, poi un bicchiere, fino a finire il ½ litro. Ciò permette di potenziare il proprio sistema immunologico.
     

  • Malattie croniche: prenderne 1 litro al giorno.
     

  • Cancro, Aids, Lupus: 2 o più litri al giorno.

    suggerimenti sulla terapia delle urine

  • Per i bambini: 3 bicchieri al giorno.
     

  • Il Dottor Inoue trattò e curò un bambino di 3 anni debilitato dalla leucemia, molto debole, con grave anemia, bolle e piaghe in bocca, insufficienza renale e che era stato trattato con chemioterapia per 2 mesi.
     

  • La dose per il bambino fu di 4 bicchieri al giorno ( 1 litro ), oltre alla dieta vegetariana, e dopo 40 giorni di cura, relazionò il Dottor Inoue, il bambino si presentò totalmente sano, scomparendo tutti i sintomi della leucemia.
     

  • L'infezione renale, cisti, vaginiti, si curano rapidamente, assumendo la propria urina.
     

Raccomandazioni aggiuntive :

  1. 1. Non lasciare l'urina più di 15 minuti, perchè è contaminata dall'ambiente.
     

  2. 2. Usare preferibilmente un bicchiere di cristallo.

     
  3. 3. Se si prendono medicine, non sospenderle drasticamente, ma con gradualità.
     

Reacciones curativas.
In ogni processo naturale di cura esiste la possibilità di reazioni, nell'espulsione dall'organismo di sostanze morbose e tossiche accumulate, che costituiscono la base delle malattie.


Queste reazioni non sono un peggioramento della salute, ma il processo necessario di disintossicazione relativo ad una cura.


Come reazioni alla cura si possono presentare: diarrea per qualche giorno, sonnolenza, febbre, secrezione, sia attraverso la vagina, che dalle orecchie o dalle narici; tachicardia, eruzioni nel corpo, sudorazione, ecc. 

Le reazioni alla cura si possono presentare all'inizio o durante il processo del trattamento.

Con l'azione dell'urina, si separa tutto ciò che non corrisponde all'organismo: cisti, tumori, miomi, calcoli, ecc.


Conosco il caso di un grande amico che utilizzò l'urinoterapia, che sentiva una massa piana sulla sua schiena, però, siccome non gli dava fastidio, non vi dava importanza. Dopo un periodo di trattamento, cominciò a espellere materia purulenta dalle orecchie. Portò pazienza ed entro il mese finì di espellere materia. 15 giorni dopo si accorse che la massa sulla spalla era sparita.

Cosa fare in caso di reazioni alla cura che causano disturbi al paziente?

  • In caso di dolore, mettere panni tiepidi e gelati alternativamente nella zona dolente. I panni possono essere imbevuti della stessa urina.

  • In caso di febbre, applicare fango umido o gelato sul ventre.

  • Nel caso di pruriti, funghi, allergie, ecc. mettere compresse con la stessa urina. Quando le reazioni sono agli occhi, narici, orecchie, applicare l'urina con un contagocce.

  • In caso di infiammazione delle tonsille, fare gargarismi con l'urina.

  • Se la secrezione è vaginale, fare lavande vaginali con l'urina.

  • In caso di tumori, ecc. applicare fango umido o gelato con urina.

  • Secondo l'organo che produce la reazione, si può prendere acqua dalle piante che sono in relazione con l'organo, ad esempio: eucalipto per i polmoni; coda di cavallo, melissa, barba di mais, per i reni ; gola, gargarismi di succo di limone crudo e di Gliricidia sepium (legume dell'America Centrale) o Gliricidia sepium bollito col sale, gargarismi di limone con miele di api, ecc. diarrea, acqua di camomilla, ecc.


.: Dieta-digiuno.


La dieta e il digiuno sono fondamentali nel trattamento con l'urinoterapia. La dieta ideale è l'alimentazione vegetariana, evitando ogni tipo di “cibi spazzatura”, gassosi, condimenti chimici, ecc.

Questa dieta è speciale per le malattie croniche e per la tubercolosi, cancro, lupus e Aids. Cambiando dieta, è chiaro che cambia il sapore dell'urina. Se lo desiderate, potete mangiare carne o pesce, una volta ogni 7 giorni od ogni 15 giorni.


Digiuno.
Approssimativamente nella terza settimana dall'inizio del trattamento, si possono fare digiuni di 2, 3 o 4 giorni consecutivi, ogni mese, dopo, si possono fare da 7 a 14 giorni. Assumere solo urina e acqua naturale, non ci si deve preoccupare, poiché l'urina è un alimento che contiene tutte le vitamine e gli ormoni. Se il primo giorno si sente fame, bere dell'acqua, a partire dal secondo giorno di digiuno non si sentirà più fame.


Dobbiamo ricordare che nel caso di disastri, terremoti, persone rimaste isolate, si sono salvate bevendo la propria urina, mentre attendevano i soccorsi.


E' chiaro che il digiuno accelera la guarigione da tutte le malattie. Al termine del digiuno, occorre ricominciare per 2 o 3 giorni con frutta e verdura.


.: Causa delle malattie.


Come abbiamo spiegato all'inizio di questo opuscolo, una delle cause principali è la forma incosciente di vivere in mezzo ai vizi che distruggono il nostro organismo. Un'altra causa sono le medicine, perchè i sui composti sintetici generano ogni tipo di controindicazioni renali, epatiche, blocco istaminico, prostaglandine, ecc. ecc.



Il contadino nella semina sceglie la migliore semenza e prepara bene il terreno, poi vive del suo frutto. L'essere umano intrattiene relazioni sessuali dopo aver bevuto alcool, consumato droga, ecc. e ciò incide sulla qualità del figlio che porta all'esistenza.


Ma la principale causa di malattia è quella psicologica. L'ira aumenta la pressione, squilibra il sistema nervoso, alza la glicemia nel sangue, ecc. La gola degenera il metabolismo e causa ogni tipo di problema e squilibri digestivi. La pigrizia è la madre di tutti i vizi. L'avidità ci rende schiavi del vil denaro. Per colpa di questi difetti soffriamo e facciamo soffrire gli altri e commettiamo errori dolorosi nella vita.




Le gelosie distruggono le famiglie; la lussuria genera adulterio, violenze e inganni nei confronti della donna, aborti, malattie, ecc. l'orribile avidità porta l'essere umano ad essere un miserabile schiavo del vile denaro e, invece di servire, umilia e sfrutta generando fame e violenza. Il ripugnante orgoglio ci fa sentire grandi senza possedere un titolo, una posizione, od essere detentori di ricchezze quando, in realtà, non siamo altro che dei miserabili fuscelli in balia delle tormentose acque dell'oceano della vita.


L'iracondo è impaziente, esigente, tutto lo disturba, ferisce sé stesso e coloro che lo circondano, poiché non conosce la pazienza. Al pigro non interessa lavorare e tutto questo ci trasforma in una calamita psicologica quindi ciascuno attrae ciò che è interiormente, e così il violento attrae la violenza, il lussurioso sceneggiate, drammi e tragedie di lascivia; un ubriacone attirerà ubriachi e starà sempre in osterie e cantine. 



Questa attrazione psicologica meccanica e incosciente ci porta solo dolore. Per tutto questo, l'umanità vuole cambiare, ma non sa come, non conosce il metodo, si trova in una via senza uscita. Ciò che ci successe ieri, ci succede oggi e ci succederà domani. Ripetiamo sempre gli stessi errori e non impariamo le lezioni della vita, nemmeno a cannonate.

Tutte le cose si ripetono nella nostra vita, diciamo le medesime cose, facciamo le stesse cose e ci lamentiamo sempre. 

Quando uno cambia interiormente e tale cambiamento è radicale, anche l'esterno e le circostanze della vita mutano. Se l'umanità conoscesse le tecniche, le chiavi e i procedimenti per conoscere “sé stessi” interiormente e psicologicamente, conoscere gli “ego” o difetti ed anche i vizi ed eliminarli, la pace, la felicità e l'amore regnerebbe in tutti gli esseri umani.


Ma qual'è la chiave? Questo è il proposito di tale messaggio, che vi invitiamo a praticare e a verificare e quindi a collaborare per divulgare queste tecniche e queste chiavi con le quali si può eliminare qualunque difetto e vizio. 

Il nostro sub-cosciente nella Gnosi è chiamato città psicologica, poiché in essa vivono molte persone o difetti che sono quelli che pensano, sentono ed agiscono per noi.


In questo senso, noi siamo come fantocci o marionette manovrate da fili invisibili, così un difetto ci fa ridere, un altro piangere, un altro ancora amare, un altro litigare, un altro sentirci grandi, o infelici, un altro rubare, ammazzare, ecc. Tutto ciò che facciamo prima lo pensiamo, ad esempio, se voglio ingannare una donna penso a cosa devo dirle, ecc.




La chiave per conoscere il difetto è la seguente: lei, di momento in momento, di istante in istante, si deve chiedere a sé stesso: “CHE STO PENSANDO?”. Nel porsi questa domanda, osservi ciò che sta pensando o cosa sta provando. Se si sta pensando a qualcosa, a un ricordo, un futuro incerto, o una discussione, ecc. bisogna ricordarsi e sapere che dietro ad ogni pensiero si manifesta un difetto che ci addormenta la coscienza. Occorre rivolgere, in quel momento, la seguente preghiera per eliminare quel difetto: “VERGINE MADRE DEL MIO CRISTO, ELIMINAMI QUESTO DIFETTO E QUESTO PENSIERO”.


Per esempio: nell'ira contro una persona, lei pensa che sia un bruto, un ladrone, ecc. lei deve eliminare uno ad uno tutti i pensieri negativi formulati contro questa persona, in modo da eliminare questi pensieri e i difetti, così facendo lei eviterà lo stress, una discussione, un'inimicizia, una lite in famiglia, ecc.


Adesso, se si tratta di un difetto di lussuria, deve eliminare tutte le parti, ossia deve scomporre il difetto. Per esempio: se di una donna le piace la voce, le gambe, le labbra, il vestito, ecc. deve chiedere l'eliminazione di ognuna delle parti di questo difetto di lussuria. Se lei si crede grande, sapiente, poderoso, ecc. questo è un difetto dell'orgoglio e deve eliminato in tutte le sue parti. 




Deve sapere che ogni volta che si elimina un difetto, si libera una parte della coscienza e internamente il suo Maestro Interno le va consegnando la saggezza del Divino. Per questo deve cercare di Bisogna quindi fare in modo di non dimenticarsi mai di “sé stesso”, chiedendosi in ogni momento “CHE STO PENSANDO?” e osservare cosa si pensa e si prova in quel momento. Questa pratica è meravigliosa e dà risultati magnifici. Lei comincerà a cambiare diventando più piacevole agli occhi degli altri, si ammalerà meno e vivrà meglio. 




Inoltre, lei deve chiedersi: “CHE STO FACENDO?” e fare coscienza di ciò che sta facendo, se sta mangiando, mangi; se si sta vestendo, si vesta; se sta camminando per la str ada , cammini; v ada , ma non pensi ad altro; faccia unicamente ciò che sta facendo. Questa azione senza distrazioni, senza fantasie, vivendo il momento, risveglia in noi il poderoso senso dell'INTUIZIONE.

Quest'azione intuitiva ci condurrà per mano verso il risveglio della coscienza. Se stiamo mangiando e pensiamo agli affari è chiaro che stiamo sognando. Se stiamo guidando l'automobile e pensiamo alla fidanzata, è logico che non siamo svegli, stiamo sognando. Dobbiamo risvegliare la coscienza ed eliminare i difetti per comprendere San Paolo quando ci dice: “ SVEGLIATI TU CHE DORMI E LEVATI DAI I MORTI, E IL CRISTO TI ILLUMINERA'” , Efesini 5, 14.


L'ultima domanda che deve porsi è la seguente: “DOVE SONO? COSA C'E' DI STRANO IN QUESTO POSTO?”. Nel porsi questa domanda bisogna osservare attentamente il posto dove si trova, le persone (come sono vestite, i tratti fisici), gli oggetti, ecc. se si vede qualcosa di insolito bisogna chiedersi se siamo nella terza o nella quinta dimensione o piano astrale, tirarsi un dito, o fare un salto con l'intenzione di fluttuare.




Questa pratica è molto utile, poiché essa si ripete anche quando lei dorme e si trova con l'anima o corpo astrale nella quinta dimensione, poiché là non esiste la gravità ma la levitazione, se lei salta e rimane fluttuando, facendo coscienza di tutto ciò che si trova nella quinta dimensione. Lo stesso accade se ci si tira un dito, poiché il corpo astrale è elastico e si allunga, in tal modo lei risveglia la coscienza nel piano astrale.




Al momento di coricarsi, o nel momento che lei desidera, esegue un rilassamento, per questo si deve concentrare in ognuna delle parti del suo corpo ed immaginare che siano totalmente rilassate. Ad esempio se lei ordina mentalmente: muscoli del mio piede destro, vi ordino di rilassarvi, rilassatevi; così con ognuna delle altre parti del corpo. Dopo esegue la meditazione per la morte del difetto, così come la insegnò il Maestro Samael Aun Weor.


Se lei ebbe una discussione durante il giorno, deve visualizzare tutto quello che successe, come se stesse vedendo una pellicola, lei deve vedere i suoi gesti, quello che disse, quello che fece, ecc. Questo le permetterà di conoscere i difetti che parteciparono a questo dramma e lei chiede alla sua Vergine, l'eliminazione di ognuno di questi difetti. In questo modo rivede e visualizza la pellicola del suo vivere quotidiano. Nell'eliminare i suoi difetti, aumenta la percentuale di coscienza risvegliata.


Quest'esercizio è una specie di retrospezione di quello che fece dal momento in cui si coricò fino ad arrivare al momento del risveglio la mattina.


Se lei compie questa pratica in modo permanente, darà una grande trasformazione alla sua vita, ma deve avere molta volontà.


Per la comprensione di queste tecniche e chiavi, la invitiamo ad iscriversi al nostro corso gratuito di psicologia, per farlo cicchi sul seguente indirizzo: http://www.anael.org/it/corso

Sei il visitatore No. Contadores

...mi si aprì una nuova opportunità di vita...

Circa un anno fa, nell'aprile del 2003, stavo attraversando una crisi emotiva dovuta allo scombussolamento della menopausa, sommato agli alti livelli di glicemia che si manifestavano in quel momento e che mi costringevano a letto prostrata, senza voglia di vivere. Quando mi diagnosticarono il Diabete avevo i livelli di glicemia a 300, che con le medicine che prendevo, Gliblenclamida x 5 mg. e Genfibrosil, si abbassarono a 180, oltre alla dieta, senza zuccheri e farine.

...Prendi la tua orina!..

Voglio raccontare la mia storia. Undici anni fa mi asportarono un astrocitoma nella parte allungata dell'encefalo, uno dei tumori più aggressivi che esistano; mi estirparono il tumore per l'80% e il resto me lo distrussero con la radioterapia. Caddi in una profonda depressione e dopo due anni dall'intervento mi programmarono per una seconda operazione poiché si presumeva che il tumore fosse ritornato e fosse del secondo grado di malignità. Il medico mi disse che, molto probabilmente, non avrei sopportato l'operazione, così desistetti dall'operarmi.

…voglio condividere con Lei questa mia esperienza…

Spett. Le Direttore, voglio condividere con Lei questa mia esperienza: ero molto scettico su una pratica che consigliate nel vostro sito, che è l’urino terapia, io sono un Vegano, la mia salute è relativamente buona. Incuriosito da questa tecnica ho acquistato un libro: “La tua perfetta medicina” di Martha M. Christy, edizione Amrita, mi sono convito e da due settimane ho iniziato una terapia introducendo l’urina per via orale.

...prendendo l'urina è guarito.....

Anni fa mi fu diagnosticato il Diabete. Casualmente, incontrai un signore la cui età era di 82 anni, lo vidi molto ben conservato per l'età che aveva. Gli chiesi che cosa faceva per mantenersi così bene e tra le cose che mi raccontò, mi disse che era stato male di salute e che aveva il Diabete ; però bevendo la sua orina era guarito. Mi domando preoccupato…..Sarà vero questo? …… Lo commentai con un altro amico che mi parlò dell'Urinoterapia.

…..Conduco una vita più sana…..l'allergia è scomparsa, però per completezza…

Soffrii per 2 anni di una malattia che si chiama orticaria cronica, è un'allergia infernale, che non lascia dormire, ancora meno stare tranquilli, punge tutto il corpo, le sue eruzioni producono calore e prurito. Consultai uno specialista della pelle. Un dermatologo mi disse che si poteva fare poco, solo prendere medicine, sedativi, altri con corticoidi (ormoni steroidei della corteccia surrenale), antiallergici e questa fu la mia vita per 2 anni. Finché un'amica mi prestò un libro sull'Urinoterapia.

...Prendi la tua orina!..

Voglio raccontare la mia storia. Undici anni fa mi asportarono un astrocitoma nella parte allungata dell'encefalo, uno dei tumori più aggressivi che esistano; mi estirparono il tumore per l'80% e il resto me lo distrussero con la radioterapia. Caddi in una profonda depressione e dopo due anni dall'intervento mi programmarono per una seconda operazione poiché si presumeva che il tumore fosse ritornato e fosse del secondo grado di malignità. Il medico mi disse che, molto probabilmente, non avrei sopportato l'operazione, così desistetti dall'operarmi.

......mi sono diminuiti i dolori alla testa di cui soffro fin da bambino....

Grazie all'Urinoterapia mi curai di un'influenza infettiva. Tutti i giorni mi dava febbre, avevo mal di testa e sputavo. Prendendo le medicine la febbre calava, mi svegliavo senza febbre, ma appena mi alzavo ritornava di nuovo. Grazie alle informazioni della vostra pagina, cominciai a prendere tutto ciò che orinavo per due giorni. La febbre sparì ed anche l'influenza. Ho continuato a prenderla, prendo tutto ciò che urino quando mi alzo e, grazie a Dio, i dolori alla testa di cui soffro fin da bambino si sono ridotti. Ho diffuso la pagina a tutti i miei contatti.

…voglio condividere con Lei questa mia esperienza…

Spett. Le Direttore, voglio condividere con Lei questa mia esperienza: ero molto scettico su una pratica che consigliate nel vostro sito, che è l’urino terapia, io sono un Vegano, la mia salute è relativamente buona. Incuriosito da questa tecnica ho acquistato un libro: “La tua perfetta medicina” di Martha M. Christy, edizione Amrita, mi sono convito e da due settimane ho iniziato una terapia introducendo l’urina per via orale.

...prendendo l'urina è guarito.....

Anni fa mi fu diagnosticato il Diabete. Casualmente, incontrai un signore la cui età era di 82 anni, lo vidi molto ben conservato per l'età che aveva. Gli chiesi che cosa faceva per mantenersi così bene e tra le cose che mi raccontò, mi disse che era stato male di salute e che aveva il Diabete ; però bevendo la sua orina era guarito. Mi domando preoccupato…..Sarà vero questo? …… Lo commentai con un altro amico che mi parlò dell'Urinoterapia.

...pensavo che fosse una porcheria...

Salve!, con il desiderio che questa storia sia di utilità all'umanità sofferente, parlerò con molto piacere sulla mia esperienza con l'urinoterapia.Fui operata due volte di Peritonite, la prima per Appendicite e la seconda per blocco intestinale. Più o meno dopo un anno, a seguito del consumo di un “tamal” (involtino in foglia di mais o banano) che ci regalarono per l'Anno Nuovo 1999, mi cominciarono a presentarsi delle allergie, caratterizzate da infiammazioni sulle labbra, la lingua, le palpebre, esofagite, ecc., che si producevano prima di consumare qualsiasi alimento.

Dillo ad un amico