AUTOCONOSCENZA

Il principio della saggezza si basa nella conoscenza psicologica di se stessi.

POTERE DEL SESSO

Apprendere a maneggiare quest'energia meravigliosa del sesso significa farsi padroni della creazione.

LA LEGGE DEL KARMA

La legge del karma è quella legge che adatta saggiamente ed intelligentemente l'effetto e la sua causa.Tutto il bene ed il male che abbiamo fatto in una vita, ci porterà conseguenze buone o cattive per questa o la prossime esistenze.

QUALITA

L'umanità si trova in momenti difficili. L'uomo s'è dimenticato di “se stesso”, commette errori e le sue conseguenze sono il dolore e le malattie.

ESOTERISMO

San Paolo ci dice nella Bibbia: "possedete un corpo carnale e un corpo spirituale". Disponiamo di pratiche affinché voi stessi vediate uscire la vostra anima dal corpo...

Significato dei sogni
Significato dei sogni

"Sebbene Dio parla in una o due maniere, l'uomo non capisce; tramite il sogno, in visione notturna, quando il sonno cade sugli uomini, quando si addormentano sul letto, allora rivela all'udito degli uomini e gli indica il suo consiglio". Giobbe 33:14-16


Come interpretare i sogni?

Nel significato dei sogni, si tiene in conto la legge dei contrari. Dolce si interpreta come amarezza, infermità; pianto come
allegria.

Il significato dei sogni ha a che vedere lo stesso con le mostruosità, la bruttezza, ecc. e si interpreta come qualcosa di negativo…

 Le corrispondenze si relazionano anche con il significato dei sogni; sogni che si assomigliano o corrispondono a qualcosa. Sognare un toro furioso, s'interpreta come un nemico pericoloso.
 Anche i colori influiscono sul significato dei sogni.

 

 

I colori soavi ed armoniosi sono di significato favorevoli.

 L'impressione che causa un sogno. Alzarsi piangendo, s'interpreta nel significato dei sogni, come qualcosa che danneggerà il sognatore o qualche familiare.

 Ogni persona deve apprendere ad interpretare da solo il significato dei sogni e per questo deve sviluppare una facoltà dell'anima che si trova atrofizzata negli esseri umani: l'intuizione.


 

Per sviluppare l'intuizione, hai bisogno di conoscere te stesso e passare attraverso un processo di purificazione psicologica e in questo senso, invitiamo tutti i visitatori delle nostre pagine ad iscriversi ai nostri corsi gratuiti di psicologia. 

Ci sono sogni che corrispondono a messaggi del Divino verso l'umano, del Padre Interno ad ogni persona, ad ogni discepolo.




Questi messaggi del Divino, hanno un sapore distinto e nella Gnosi li chiamiamo esperienze.
Realmente come dicono le Sacre Scritture, "Dio guida l'uomo attraverso i sogni…" (In realtà nella Gnosi distinguiamo 3 tipi di sogni: i riflessi del subcosciente; l'uscita in astrale incosciente, dove si può risvegliare la coscienza e fare coscienza che si è fuori dal corpo e i sogni "messaggio", a questi ci riferiamo in queste pagine.)

Nella Bibbia si parla molto dei sogni. I Re e i Faraoni cercavano chi li interpretasse. Gli indovini nulla sapevano, poiché essi sono bugiardi, però i Santi e i Profeti come Giuseppe e Daniele interpretavano tutti i sogni.

Dobbiamo ricordare la scala di Giobbe, le vacche grasse, le vacche magre, Baltasar, ecc..




Nabucodonosor, per esempio, ordinò a Daniele che gli spiegasse il significato della caduta di un albero visto nei sogni, e la cui risposta lo fece impazzire.

Calpurnia, la moglie del governatore romano Giulio Cesare, gli predisse il suo assassinio, poiché lo aveva visto in un sogno e lo pregò di non andare al senato romano nelle idi di Marzo.



Nell'anno 44 della nostra era, Giulio Cesare andò al senato e Bruto lo uccise.

Il sogno si conosce e si interpreta con l'aiuto della coscienza e della conoscenza di alcuni simbolismi che utilizza il divino per comunicare con l'umano.




Se volete imparare ad interpretare i sogni correttamente dovete Risvegliare la Coscienza, per farlo praticate le chiavi che consegniamo in questa sezione psicologica, facendo click qui!



Inoltre si può risvegliare coscienza durante il sogno, come ce lo indica il maestro Zaccaria 4,1 "tornò l'angelo che parlava con me e mi risvegliò, come un uomo che è risvegliato dal suo sonno…"

Sei il visitatore No. Contadores

...ho anche visto e visitato esseri in questi viaggi e gli ho parlato...

Bene, voglio dare la mia testimonianza sul viaggio astrale.

Ritornai al mio letto e trovai il mio corpo fisico…

Salve, il mio nome è Giulio, ho 11 anni. Mi sono proposto di fare la chiave per uscire in astrale. Un giorno qualsiasi, stavo sognando, ritornai a casa mia, come se fossi a dormire e trovai un corpo uguale al mio nel mio letto e mi domandai: "sono morto? Però mi stirai il dito e mi si allungò, diedi un salto e rimasi flottando. Osservai il mio corpo astrale, vidi che era collegato al corpo fisico con un cordone che vidi di vari colori. Uscii a flottare fuori dalla terra, la vidi che girava nello spazio. Poi ritornai con il mio corpo astrale e mi introdussi nel mio corpo fisico.

Feci la pratica con il FARAON ed uscii in astrale...

Feci la pratica con il FARAON ed uscii in astrale, chiesi al mio Dio interiore che mi aiutasse a viaggiare coscientemente negli Stati Uniti, giacché avrei voluto conoscere da sempre Filadelfia per una amica che vive li e arrivai a questa grande città di grandi edifici, mi resi conto che la maggior parte dei suoi abitanti sono di colore giallo e bianco e parlai con lei e i suoi figli nella sala. Mi offrirono la cena e Lizbeth, la mia amica mi indicò la casa, i paraggi, ecc., mi chiese quando avrei viaggiato del tutto (in corpo fisico) in quei posti.

Sono una bimba di 12 anni e mi affascina l'idea di conoscere la Quinta dimensione.

Da oggi 19 giugno cercherò la maniera di entrare in quella dimensione comunque sia. D'altra parte, sono una persona che cerca logica in tutto, anche se sono così giovane, mi piace cercare la verità. Per tanto se questa possibile risposta a tutti i miei dubbi e vuoti è certa, farò molte domande per il resto della mia vita. Le mie domande:- posso sdoppiarmi?

Ritornai al mio letto e trovai il mio corpo fisico…

Salve, il mio nome è Giulio, ho 11 anni. Mi sono proposto di fare la chiave per uscire in astrale. Un giorno qualsiasi, stavo sognando, ritornai a casa mia, come se fossi a dormire e trovai un corpo uguale al mio nel mio letto e mi domandai: "sono morto? Però mi stirai il dito e mi si allungò, diedi un salto e rimasi flottando. Osservai il mio corpo astrale, vidi che era collegato al corpo fisico con un cordone che vidi di vari colori. Uscii a flottare fuori dalla terra, la vidi che girava nello spazio. Poi ritornai con il mio corpo astrale e mi introdussi nel mio corpo fisico.

...Uscii con la mia anima o corpo astrale, velocemente…

Cari fratelli, desidero inviarvi molto amore da qui, giacché grazie a voi sto conoscendo nuove cose e le sto mettendo in pratica. Però mi è successo qualcosa che solo voi saprete intendere: un giorno ero malata e mi coricai a mezzogiorno a riposare, il dolore era tanto forte che addormentata volli sedermi a piangere.

Che significa la mia esperienza in astrale?

Salve, il mio nome è Pedro H. Sono molto grato per il corso e per la chiave psicologica per auto-osservarmi in forma permanente con la domanda: "che sto pensando?". Le dico che la faccio di istante in istante ed ebbi il seguente sogno che vi sono grato che me lo spieghiate: uscii cosciente in astrale, arrivai ad un aeroporto in Brasile. Al voler entrare, l'incaricato mi disse che non potevo, però rivide i miei documenti e mi disse: "sta bene prosegua".

José Carlos si sognò in un battaglione formando...

José Carlos si sognò in un battaglione formando... (faceva parte dell'esercito). Nelle file, lui stava disturbando dicendo volgarità, all'improvviso un Colonnello apparì da dietro e lo fece uscire dalla fila, ordinò ad un altro soldato di dargli alcune frustate...

In due occasioni li ho sperimentati...

La pagina contiene molti argomenti interessanti, quello dei viaggi astrali mi è piaciuto, in due occasioni li ho sperimentati incoscientemente, l'esperienza fu un po' esasperante per me al momento di rendermi conto e al voler ritornare sentii un'angoscia e una disperazione, perché volevo risvegliarmi e non potevo, in quel momento non sapevo quello che mi stava succedendo. Adesso siccome so quello che successe, mi piacerebbe sperimentarlo un'altra volta, ma in maniera cosciente, però mi da paura sentire l'angoscia di voler tornare e non poterlo fare facilmente. Che posso fare?

Dillo ad un amico