AUTOCONOSCENZA

Il principio della saggezza si basa nella conoscenza psicologica di se stessi.

POTERE DEL SESSO

Apprendere a maneggiare quest'energia meravigliosa del sesso significa farsi padroni della creazione.

LA LEGGE DEL KARMA

La legge del karma è quella legge che adatta saggiamente ed intelligentemente l'effetto e la sua causa.Tutto il bene ed il male che abbiamo fatto in una vita, ci porterà conseguenze buone o cattive per questa o la prossime esistenze.

QUALITA

L'umanità si trova in momenti difficili. L'uomo s'è dimenticato di “se stesso”, commette errori e le sue conseguenze sono il dolore e le malattie.

ESOTERISMO

San Paolo ci dice nella Bibbia: "possedete un corpo carnale e un corpo spirituale". Disponiamo di pratiche affinché voi stessi vediate uscire la vostra anima dal corpo...

Error message

  • Deprecated function: Function create_function() is deprecated in eval() (line 1 of /home/centroanael/public_html/modules/php/php.module(80) : eval()'d code).
  • Deprecated function: The each() function is deprecated. This message will be suppressed on further calls in _menu_load_objects() (line 579 of /home/centroanael/public_html/includes/menu.inc).
  • Deprecated function: implode(): Passing glue string after array is deprecated. Swap the parameters in drupal_get_feeds() (line 394 of /home/centroanael/public_html/includes/common.inc).
Sesso e Natura
Sesso e Natura


.: REGNO VEGETALE.



Il contadino quando semina, sceglie il migliore seme, prepara il terreno e deposita non milioni di semi bensì 2 o 3 e coi suoi frutti mangia e vive.


Un albero, per esempio di limone, completa il suo sviluppo quando matura il suo primo raccolto, il suo seme, il suo frutto. Se a qualcuno non essendo a conoscenza di questi processi di sviluppo, gli è capitato di strappare i limoni ancora piccoli del primo raccolto, togliendo i semi prima che maturino, atrofizza la vita dell'albero, prima che l'albero stesso completi il suo sviluppo.


.: REGNO ANIMALE.



I medici veterinari curano animali come il gallo da combattimento, i cavalli da corsa, i riproduttori ed i tori da monta o da torerìa affinché non perdano l'energia sessuale e si sviluppino forti e vigorosi. I galli da combattimento non sono molto pesanti.


Gli allevatori di galli, da piccoli mettono loro una corda e li legano ad un bastone o ad un palo. Lo scopo del legare il gallo è evitare che esso si unisca sessualmente con le femmine della sua specie, che perda la sua energia sessuale, e alla fine,atrofizzi il suo sviluppo e la sua prodezza. Così cresce fino a trasformarsi in un gallo.


Questo piccolo animale assorbe il proprio seme e con quella incredibile forza si trasforma in un colosso. Se questo gallo da combattimento, casto nel suo sviluppo, arriva ad un pollivendolo dove c'è un gallo fornicatore, abituato a perdere la sua energia sessuale, in pochi minuti lo uccide, benché il pollo fornicatore pesi 5 volte più.

Caballo de carreras


I cavalli da corsa li chiamano puledri, perché i suoi allevatori non permettono che si uniscano con le giumente mentre compiono il loro sviluppo. Questo animale assorbe il proprio seme e questo l'abbellisce, i suoi peli brillano e la sua postura è colossale.


I grandi allevatori, sanno che il cavallo può perdere l'energia sessuale con l'erezione e per evitarlo gli collocano nel glande o sulla testa del pene, un cerchio d' argento che evita che l'animale arrivi all'erezione e quindi perda la sua materia seminale. Questo metodo è conservato dagli allevatori come un grande segreto. Per questo tipo di animale (non fornicatore), gli uomini costruiscono costosi ippodromi dove milioni di persone sono in attesa dei favoriti e fanno grandi scommesse.


Inoltre, abbiamo i tori. Gli umani stimano economicamente gli animali per il suo potere sessuale, In base a questa stima classifichiamo 4 tipi di tori:

Toros

 

  • TORO DI PESO: Vale quello che pesa, generalmente è un toro castrato.


    TORO ANAGRAFE: (Anagrafe viene da padre). Ogni buon allevatore sceglie il suo migliore toro e lo mantiene ben curato ed alimentato in una pesebrera. Quando c'è una femmina di qualità, tira fuori il toro dalla pesebrera affinché si incroci con la femmina.In allevamento si sa che quando un maschio dispone di un maggiore numero di femmine, i figli nascono difettosi, per l'abuso sessuale. Un allevatore, non sceglie come riproduttore ad un toro sciupato dalla perdita delle sue energie sessuali. 


  • TORO RIPRODUTTORE: (Riproduttore viene da seme). È un toro bello, di qualità e di gran forza. Vale milioni di euro. È ben alimentato, non gli è concesso accoppiarsi con le femmine ed attraverso apparati elettromeccanici si estrae la sua energia sessuale e vendono il suo sperma a ricchi allevatori per milioni di euro, per la riproduzione. Questo toro viene chiamato “toro vergine” perché non gli è mai permesso di accoppiarsi prima di compiere il suo sviluppo. Gli spermatozoi di questo toro hanno un valore nel mercato, valgono milioni di euro. Il medico degli animali, cioè il veterinario, sa che il seme buono per riprodurre è quello di un animale che si sviluppa pienamente senza perdere la sua energia sessuale. 

     
  • TORO DI CASTA: È un toro valoroso speciale per la torería, nasce per quello. Non gli è permesso di perdere mai l'energia sessuale nella sua vita ed ha una forza enorme. Non si stanca, corre per tutta la piazza e viene punto per togliergli forza, così sanguinando non sente il dolore ed affronta il torero. Chiunque che abbia assistito ad una corrida di tori o l'abbia vista per T.V, si sarà reso conto che il toro di casta ha i testicoli o gonadi raccolti.

Quando i testicoli si staccano è simbolo di degenerazione sessuale, tanto nel toro come nell'essere umano.Questi tori di casta hanno una gran postura, agilità, i suoi peli brillano, valgono milioni di euro e quando combattono, le persone pagano per vederli morire coraggiosamente. Questi tori hanno ammazzato molti toreri, soprattutto in Colombia tra cui Pepe Cáceres Paquirri.

...Sono disperato...

Ho un problema: sono quasi 15 anni che mi masturbo giornalmente. Non avevo mai avuto problemi di scarsa erezione ma ora non riesco piú ad eccitarmi, con la mia partner e da solo. Sono disperato. Che devo fare? É come se fosse morto o solo un'appendice del mio corpo.

...la masturbazione sia la causa...

Volevo sapere qualcosa riguardo la masturbazione. Ho notato che dopo essermi masturbato, nonostante si dica che quest'ultima faccia bene alla salute, io mi sento più stanco e "svogliato", cioè non mi va di fare nulla!Non riesco a studiare perchè non riesco a trovare la giusta concentrazione. Penso che la masturbazione sia la causa. Perdo le energie e l'unica cosa che mi va di fare è dormire. Dopo essermi documentato ho deciso: non voglio più masturbarmi.

Soffro di impotenza sessuale assoluta

Sono un uomo di 25 anni di età.Dai 15 anni cominciai a masturbarmi, senza rendermi conto entrai in un dei peggiori vizi dell'uomo dal quale non ho potuto uscire.Attualmente soffro di impotenza sessuale assoluta, non so che fare, non so dove andare, ho rabbia e ira con me stesso, perché pur essendo tanto giovane non posso avere una vita sessuale piena con una donna.

… ho avuto problemi con la mia compagna perché non posso eccitarmi con lei…

sono un (ragazzo) di 20 anni, il mio nome è Angelo.Voglio chiedere se è il tempo che lasci di masturbarmi e in che modo posso farlo, perché ho pensato che già non sono tranquillo senza lasciare di masturbarmi tanto nemmeno un giorno. Che posso fare? Ho avuto problemi con la mia compagna perché non posso eccitarmi con lei, ed è per questo che sto chiedendo aiuto… affinché mi possiate consigliare.

...potrò in qualche modo recuperare quella "forza vitale"...

Trovo un senso di disagio, leggendo i vostri articoli mi sono spaventato dall'idea che la masturbazione porti in un certo senso al completo "svuotarsi" quindi ad avere a livello psicologico problemi abbastanza gravi: Incominciò tutto a 15 anni, in un momento in cui mi trovavo particolarmente eccitato durante la lezione di lettere, e mentre mi trovavo in bagno, provai per la prima volta il piacere di un orgasmo spontaneo.

Adesso ho un problema di eiaculazione precoce con mia moglie…

Ho 20 anni e mi sono masturbato dai 9 ed ora ho un problema di eiaculazione precoce con mia mogli.Ero abituato a masturbarmi tutti i giorni, però adesso negli ultimi mesi.Ho potuto lasciarlo 2 o 3 volte la settimane.Mi dica se c'è qualche maniera di tirarsi indietro tutto quello che ho perso per la masturbazione.Mi sento debole, insicuro. Se posso fermarmi di masturbarmi per sempre da subito recupererò qualcosa di quello che ho perso?

Salve cari amici di Anael. Grazie per il bene che state facendo a molte persone dipendenti del maledetto vizio della masturbazione.

Io sono uno di quelli.Sono 13 anni che ho questo vizio.Lo pratico intersettimanalmente vedendo immagini pornografiche in Internet. Ho fatto migliaia di propositi per superarlo però non ho potuto fino ad ora .Non so che fare.Per favore, vi prego, mi potete mandare qualche metodo/ pratica semplice, ecc. per praticarla giornalmente.Non sapete il bene immenso che mi farete e del quale vi sarò grato per tutta la vita.Grazie per la sua risposta.

Dillo ad un amico